martedì 22 maggio 2012

Google Penguin: Cosa è e chi Penalizza

Non c'è che dire Google Penguin, l'ultimo update rilasciamo da Big G. ha colpito notevolmente numerosissimi siti online, quindi da parte di Google questo è stato un vero e proprio successo dato che tale filtro si prefiggeva non di migliorare le serp, o almeno questo dovrebbe essere un effetto secondario, ma aveva come obbiettivo proprio quello di colpire lo spam.

Proprio come il Panda quindi anche il Penguin è un filtro che sarà soggetto ad update e che verrà quasi sicuramente fatto girare mensilmente, per continuare a pulire ed evitare che il problema rinasca.

Il fatto che Google abbia per la prima volta fornito un form dove "segnalare eventuali penalizzazioni ingiuste" ci suggerisce proprio che Google Penguin deve essere ancora migliorato e che sicuramente una volta fatto ciò farà tremare ancora una volta noi SEO.

Certo, la parola "spam" usata da Google risulta un pò forte per chi magari sta leggendo questo post ed è stato penalizzato, ma con questo termine Google non intende un over utilizzo (quindi spam) delle tecniche SEO sopratutto dal punto di vista della link building.

 Se il Panda aveva preso di mira il contenuto e altri elementi, il Penguin invece punta il dito contro:

1) la Link over-optimization soprattutto contro quelli ad "exact anchor text" dette anche le "money Keywords" (esempio avete un hotel a Parma e avete sempre linkato il vostro sito con hotel parma o hotel a Parma)

2) Network e siti nicchia creati ad hoc solo per migliorare il proprio posizionamento dico io, o manipolare il Page Rank dice Google.
Nella tabella sottostanti (fonte: www.micrositemasters.com) è possibile vedere in base a quale percentuale di inbound links (link in entrata) con esatta anchor text, i siti sono stati penalizzati o meno.

Percentuale di Anchor Text usata nei backlinks dei Siti Penalizzati



E´molto facile notare che i siti che presentavano più del 60% del totale degli incoming links sotto forma di exact Keyword sono stati penalizzati.

 Ovviamente stare sotto il 60% non vi garantisce l'immunità da Google Penguin, questi dati sono della prima release e quindi ci potrebbero comunque essere degli errori nel filtro di Google, ma secondo me se la percentuale delle money Keyword oscilla tra il 40% e il 45% il Penguin non dovrebbe penalizzarvi.

Ovviamente tengo a precisare che tutto il sito deve avere un link profile estremamente naturale e con essa la vostra strategia di link building e ovviamente seguire le cosi tanto note e chiare Google Guidelines.

 Il problema ora è come uscire da Google Penguin?

 Matt Cutts sostiene che se siete stati penalizzati da Google Penguin vi conviene direttamente creare un nuovo sito e ricominciare da capo, certo del resto come potreste aggiustare il vostro link profile dopo magari 10 anni di links in questo modo?

Ma se siete stati buoni SEO e lungimiranti sicuramente avete solo esagerato un po`con le keywords e allora il mio consiglio è quello di provare a diversificare maggiormente le anchor text dei vostri links in modo da abbassare la percentuale dei links con exact keyword. Ci vorrà tempo magari ma almeno non perderete tutto il lavoro fatto fin ora.

venerdì 27 aprile 2012

Penalizzati da Google Penguin? Ecco cosa fare

Se pensate di essere stati penalizzati per sbaglio dal nuovo Update di Google Penguin, perchè non siete siti Spam e vi ritenete innocenti, Google ha allestito un form apposito per richiedere la revisione del vostro sito e la rimozione della penalizzazione.

Lo trovate qui

Se invece volete segnalare dei siti spam potete farlo tramite l'apposito form presente dentro il Google Web Master Tool

giovedì 26 aprile 2012

Panda 3.6 e Google Penguin

Non c'è che dire Google continua a rilasciare update sempre più spesso.

Ma questa volta nel pacchetto Panda Update 3.5, è stato anche incluso il Google Over Optimization Filter(detto anche Web Spam Algotithm e ora Pinguino) il tanto temuto dai SEO?
Si e No.
.
Aggiornamento 27/o4/2012 "Aggiungo in ritardo questa parte perchè finalmente è stata fatto un po´di chiarezza, Panda 3.5 è stato rilasciato il 19 Aprile, mentre il Penguin Updated (Web Spam Algo) pochi giorni dopo, tra il 23 3 il 24 Aprile. Il che rende la cosa complicata per chi è stato colpito. Non sara facile capire se il drop sia dovuto al refresh del Panda o al Pinguino,"

Matt Cutts ha affermato che è il target è lo spam e che la definizione di over-optimization non era la migliore descrizione data a tale update annunciato tempo fa, ma allo stesso tempo spam aggiungo io è anche over-optimization.

Cito Matt Cutts che dice infatti:

"I think ‘over-optimization’ wasn’t the best description, because it blurred the distinction between white hat SEO and webspam. This change is targeted at webspam, not SEO, and we tried to make that fact more clear in the blog post.

Ecco il post sul blog ufficiale di Google dedicato a questo update..che come al solito da una spiegazione velata della cosa.

Rimane il fatto che negli ultimi 2 giorni infatti sul Google Web Master Forum e non solo, le lamentele di drop si sono sprecate anche se Google ha affermato che questo nuovo update ha colpito solo il 3% dei risultati.

Ora è da mettere in chiaro che Google non sta combattendo i SEO o per lo meno non il White Hat Seo, ma sta ripulendo le SERPs da chi ha spesso abusato di tali tecniche di ottimizzazione, o chi ha spesso utilizzato tecniche Black Hat Seo che purtroppo ancora fino ad oggi hanno spesso influenzato i risultati.

 Una delle cose che non ho mai gradito è sempre stato vedere Google premiare, chi abusava di SEO o chi campava esclusivamente con tecniche Black Hat SEO. Per esempio, anche se questo sito è in svedese, non vi sarà difficile  individuare se ci sta un abuso di Keyword.

Ho spesso criticato Google e i suoi update, e non smetterò di certo ora, ma ho sempre criticato soprattutto la poca chiarezza che Google ha sempre avuto nei confronti di Webmaster e SEO.
Come la nota frase "Abbiamo cambiato il modo di interpretare il valore dei link e delle anchor text"...

Credo comunque che a volte un po di pulizia non faccia male.

Al di là delle mie chiacchiere, vediamo alcuni dei fattori sono stati presi di mira e che violano quindi esplicitamente le linee guida di google:

  • Keyword Stuffing: Riempire le pagine di Kws per forzare il Ranking.

  • Schemi di Links che include:

    • Links volti a manipolare il Page Rank

    • Links a spammer o a siti considerati dannosi

    • Eccessivi links reciproci o scambio links (linkami che ti linko)

    • Comprare o vendere links per passare PageRank

  • Cloaking (linko un mio post sull'argomento)

  •  Sneaky JavaScript redirects: usare Javascript per mostrare agli utenti contenuti di una pagina differenti rispetto a quelli che vengono mostrati al motore di ricerca, e o usare Javascript per reindirizzare utenti e spider a a pagine differenti.

  •  “Doorway” Pages: Pagine di bassa qualità e dai contenuti poveri ottimizzati per una specifica KWs o più comunemente per una determinata frase che viene spesso ricercata dagli utenti.

  •  Testo Nascosto

  •  Link Nascosti

  •  Contenuti Copiati intenzionalmente

  •  Contenuto creato giusto per spammare links (vedi immagine sottostante)

Non che Google abbiamo iniziato ora a combattere lo spam nei suoi risultati, questa volta forse l'hanno fatto in maniera più concreta, continuando comunque ad incoraggiare le persone ad utilizzare le migliori metodologie SEO per creare siti di alta qualità.

Una domanda quindi mi sorge spontanea: "Caro Google, non è che per caso non sei in grado di fornire realmente risultati di qualità e quindi utilizzi noi SEO per crearli su misura per te? Alla fine loro dicono questo non va bene e noi aggiustiamo...

E quando tutto sarà di qualità che faremo noi SEO? Per fortuna ci sta ancora tanto da ottimizzare :)

Aggiungo inoltre la lista dei Vincitori e dei Perdenti, dal punto di vista SEO e quindi traffico, di questo ultimo update di Google.

I Vincenti

I Perdenti

giovedì 19 aprile 2012

Google Park Domain Updated: Epic Fail!

Tra il 17 e il 18 Aprile, Google ha rilasciato nuovamente un update, che si prefiggeva l'obbiettivo di colpire i così detti park domain (domini parcheggiati).

La cosa divertente ma anche molto triste, che questo update ha creato non pochi problemi al web. Centinaia sono stati i post aperti sul Google Web Master Forum, di scomparsa dalle serp, di perdita di posizionamento ecc..

 Tutti quanti hanno subito dichiarato, ecco il SEO Overoptimization Updated, io dalla mia pensavo che fosse più connesso ai links, poichè avevo notato grandi Brand non ottimizzati droppare drasticamente da posizione 2 a 15 e cosi via.

 In verità questo update è stato un tremendo errore di Google ammesso dallo stesso Matt Cutts che cito testualmente:

  "I saw a recent post where several sites were asking about their search rankings. The short explanation is that it turns out that our classifier for parked domains was reading from a couple files which mistakenly were empty. As a result, we classified some sites as parked when they weren't. I apologize for this; it looks like the issue is fixed now, and we'll look into how to prevent this from happening again."

In pratica per sbaglio questo update ha identificato come park domain dei propri e veri siti, facendoli droppare drasticamente. Google essendo in una situazione di monopolio si è limitato a scusarsi, molto in ritardo, con gli utenti affermando che il problema è stato risolto ora e che tutto tornerà alla normalità.

Rispondendo inoltre a qualche commento sul suo profilo Google+, Matt Cutts ha affermato che non esiste un modo per capire se si è stati colpiti o meno, dato che non è una penalizzazione manuale, l'unica cosa che potete valutare è quando avete perso posizionamento.

Se è capitato in questi 2 giorni potrebbe essere questo update, e quindi vi conviene aspettare e pregare che tutti i Google data center vengano aggiornati al più presto.
Inutile mandare richieste di riconsiderazione a Google.

Quello che mi domando io è: Caro Matt Cutts invece di passare il tempo a controllare come crescono i tuoi baffi o a pubblicare stupide sfide personali sul tuo blog, come maratone e diete, potresti cortesemente testare gli update di algoritmo prima di fare release ufficiali?

mercoledì 11 aprile 2012